Home . Fatti . Esteri . Israele arresta leader di Hamas in Cisgiordania

Israele arresta leader di Hamas in Cisgiordania

ESTERI
Israele arresta leader di Hamas in Cisgiordania

(foto Afp)

Le autorità israeliane hanno arrestato all'alba Hassan Yousef, dirigente e tra i fondatori di Hamas in Cisgiordania. Lo riporta il sito del Jerusalem Post, spiegando che l'arresto è avvenuto a causa di recenti dichiarazioni di Yousef, ritenute un'istigazione a commettere atti di violenza contro Israele. L'esponente di Hamas, al momento, si troverebbe sotto interrogatorio.

Demolita casa di un palestinese che accoltellò una donna israeliana - Le forze di difesa israeliane hanno demolito la casa di Mahar al-Hashlamun, l'uomo che a novembre 2014 accoltellò l'israeliana Dalia Lemkus e ferì due suoi connazionali. Lo riferisce il sito del Jerusalem Post, spiegando che l'abitazione si trovava a Hebron, in Cisgiordania, ed è stata distrutta dal genio militare su istruzione del ministro della Difesa Moshe Ya'alon. "La demolizione della casa - si legge in una nota dei militari israeliani - è stata eseguita nel quadro della guerra in corso contro il terrorismo e come chiaro messaggio di deterrenza sul fatto che il coinvolgimento nel terrorismo ha un prezzo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.