No ai viaggi in auto, in arrivo super tempesta di neve a Washington e New York

Washington, New York e l'intera East Coast si stanno preparando a una super tempesta di neve. In diversi stati della costa orientale degli Stati Uniti infatti le autorità stanno invitando a non mettersi in viaggio in macchina nel prossimo weekend, dal momento che da domani si prevede l'arrivo di una vasta perturbazione che potrà portare a forti precipitazioni nevose e raffiche di vento a 90 all'ora. E' la zona di Washington quella dove si prevedono le nevicate più forti, fino a mezzo metro di neve.

L'allerta maltempo interessa 75 milioni di persone, scrive la Cnn, con il National Weather Service che ha avvisato anche del rischio che la tempeste di neve interrompa la fornitura di elettricità in alcune zone. L'allarme, e le prime nevicate, stanno provocando già lunghe code e traffico lungo le arterie che collegano il centro della capitale e i suoi sobborghi. E il sindaco Murile Bowser si è già scusata, via Twitter, dicendo che non si è riusciti "a dispiegare in tempo le risorse necessarie in risposta della neve, e questo mi dispiace". Persino il presidente Barack Obama si è trovato, di rientro dall'aeroporto alla Casa Bianca, bloccato nel traffico, impiegando un'ora e 12 minuti per un viaggio che di solito il corteo presidenziali, sfrecciando, percorre in una mezz'ora.