Home . Fatti . Esteri . India, acqua del sacro Gange comprata online e recapitata a casa

India, acqua del sacro Gange comprata online e recapitata a casa

ESTERI
India, acqua del sacro Gange comprata online e recapitata a casa

(Foto Xinhua)

Acqua del sacro Gange 'per lavare via i peccati' ordinata comodamente online e recapitata a domicilio. E' questa l'originale idea del governo indiano che conta a breve di offrire questo 'servizio' ai fedeli indù, circa 960 milioni in India, pari all'80% della popolazione del Paese. "Se il postino può recapitare a casa telefoni cellulari, sari, gioielli e vestiti, perché non l'acqua del Gange?", ha detto ai giornalisti il ministro della Comunicazione e Information Technology Ravi Shankar Prasad.

Per i fedeli indù, l'acqua del fiume sacro ha il potere di lavare via i peccati. Prasad ha riferito che sarà utilizzata una piattaforma di e-commerce per fornire puro 'Gangajal', o acqua del Gange, a tutti gli indiani. Ed entro la fine dell'anno, tutti i postini nei centri urbani saranno dotati di smartphone, mentre gli uffici postali nelle zone rurali si doteranno entro marzo di dispositivi palmari.

Secondo l'Indian News Agency, il servizio postale indiano avrebbe già avviato delle trattative con aziende di packaging per l'imbottigliamento e il trasporto dell'acqua del fiume, che è il terzo più grande al mondo ma anche uno tra i più inquinati del pianeta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.