Standard Sfoglia

Turchia, Gentiloni: "Contro giudici in atto un'epurazione"

L'"epurazione" della magistratura condotta in Turchia dal governo dopo il tentativo di colpo di Stato militare di venerdì notte preoccupa l'Ue e manda segnali che vanno "in una direzione molto diversa" da quella dello Stato di diritto che pure le autorità turche assicurano di voler proteggere, sottolinea il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, a Bruxelles a margine del Consiglio Affari Esteri.

Vedi in Pagina