Home . Fatti . Esteri . L'arma segreta di Putin? Nooskop, il sistema che (forse) manipola la mente

L'arma segreta di Putin? Nooskop, il sistema che (forse) manipola la mente

ESTERI
L'arma segreta di Putin? Nooskop, il sistema che (forse) manipola la mente

(Fotogramma)

Un dispositivo in grado di leggere e manipolare la mente, esplorare le coscienze dei cittadini per condizionarli. Roba da fantascienza sulla quale circolano le teorie più disparate in relazione alla Russia di Vladimir Putin, fresco vincitore delle elezioni di ieri per il rinnovo della Duma. Dove oltre i due terzi dei seggi - 343 su un totale di 450 - sono andati al suo partito Russia Unita. Il nuovo capo dell'amministrazione del Cremlino, Anton Vayno, sarebbe il teorizzatore di questo nuovo strumento chiamato Nooskop, una sorta di pc collegato a dei sensori che registrano ogni cosa.

Viktor Sarayev, che con Vayno ha scritto testi scientifici, alla Bbc ha dichiarato che Nooskop è un'invenzione di portata pari al telescopio. Questo strumento esiste davvero? E soprattutto, tutto questo è possibile? Il web si interroga, e gli specialisti pure.

Il mistero impazza sui social. "Siamo già manipolati dalla tecnologia e dagli algoritmi, forse in futuro perfezioneranno questa 'tecnica'" si legge in un post su Facebook.

"Siamo sicuri che questo sistema sia usato solo da Putin?? Avete indagato bene??" scrive un utente su Twitter.

"Uno stratega non usa manipolazione che è pratica di chi nasconde" si legge in un altro tweet. E c'è chi ironizza: "La scientificità è (quasi) pari alla liquefazione del sangue di San Gennaro". Per qualcuno "comunque è un tema da approfondire".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI
20 / 09 - 12:46 |
jammer
segnala un abuso

Non so Putin ma certe cose esistono e la gente non deve sapere