Home . Fatti . Esteri . Siria, Onu: "Ad Aleppo crimini di proporzioni storiche"

Siria, Onu: "Ad Aleppo crimini di proporzioni storiche"

ESTERI
Siria, Onu: Ad Aleppo crimini di proporzioni storiche

(Afp)

Ad Aleppo sono stati commessi ''crimini di proporzioni storiche''. Lo ha detto l'alto commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, Zeid Ra'ad al Hussein, aprendo a Ginevra una sessione speciale voluta dalla Gran Bretagna sulla devastazione ad Aleppo, nella Siria settentrionale. Obiettivo della sessione è quello di chiedere che venga adottata una risoluzione di condanna degli abusi commessi soprattutto nella zona orientale di Aleppo in mano ai ribelli e dove si stima che vivano 250mila civili assediati. ''L'assedio e i bombardamenti della zona orientale di Aleppo non sono semplicemente tragedie. Costituiscono crimini di proporzioni storiche'', ha affermato Zeid.

Definendo la guerra in corso dal marzo del 2011 in Siria ''un conflitto per procura'', Zeid ha chiesto a tutte le parti coinvolte di stare lontano da ''giochi sleali globali''. Paulo Pinheiro, presidente della Commissione d'inchiesta dell'Onu in Siria, ha quindi ribadito l'intervento del Tribunale penale internazionale per giudicare i crimini commessi in Siria.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI