Home . Fatti . Esteri . Mosul, bimba in fuga dall'Isis abbraccia i suoi liberatori /Video

Mosul, bimba in fuga dall'Isis abbraccia i suoi liberatori

ESTERI
Mosul, bimba in fuga dall'Isis abbraccia i suoi liberatori /Video

Ha conquistato il web il video della piccola Aysha che, insieme a sua madre, per tre giorni è rimasta senza acqua e senza cibo, nascoste nella loro casa nel villaggio di Kafer, a una trentina di chilometri da Mosul. Intorno a loro la terribile battaglia tra i soldati iracheni e i miliziani dell'Is. A un certo punto però le truppe irachene sono arrivate a salvarle. La bambina ha voluto gridare al mondo la sua gioia e davanti alla videocamera ha ringraziato i suoi salvatori. "Vi ringrazio tanto - dice la bambina - pensavo non sareste mai arrivati". E racconta la sua storia, come il padre sia stato ucciso dall'Is, come lei e sua madre siano rimaste sole in casa.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI