Bielorussia, arrestato con 9 kg di diamanti: "Servono come ghiaia per l'acquario"

Un russo è stato arrestato con nove chili di diamanti grezzi per un valore di 450mila dollari alla frontiera fra Polonia e Bielorussia. Nel tentativo di confondere gli agenti, ha detto che si trattava di ghiaia per un acquario. I diamanti grezzi sono stati scoperti durante un'ispezione dell'auto su cui viaggiava da parte delle autorità bielorusse a un punto di frontiera. I diamanti sono stati sequestrati, ha reso noto il servizio dogane della Bielorussia.