Home . Fatti . Esteri . Usa, ambasciatore a Roma: "Elezioni che cambieranno la storia" /Foto

Usa, ambasciatore a Roma: "Elezioni che cambieranno la storia"

ESTERI
Usa, ambasciatore a Roma: Elezioni che cambieranno la storia /Foto

(Adnkronos)

"Benvenuti a L'America decide, la lunga notte delle elezioni che cambieranno la storia". Così l'ambasciatore americano a Roma, John Phillips, ha accolto gli ospiti all'evento all'Hotel Excelsior (Foto) per seguire l'esito del voto per la Casa Bianca.

Il presidente Barack Obama "ha raggiunto molti traguardi, dalla sanità all’economia, all’accordo sul clima", ha ricordato l'ambasciatore, che ha definito l'America "una nazione di immigrati, che beneficia degli spiriti più talentuosi e coraggiosi".

"Che l'America scelga con saggezza", ha aggiunto. "Sono ottimista sulla capacità di ripresa dell'America", ha detto l'ambasciatore, riconoscendo "la sfiducia degli elettori per lo stallo politico".

MADE IN ITALY - Nella lunga la notte che porterà all'elezione del 45mo presidente degli Stati Uniti, sono tanti gli italiani che si sono riuniti all'hotel Excelsior. Dai ministri del governo Renzi Stefania Giannini e Maria Elena Boschi, a Giovanni Legnini, vicepresidente del Csm, fino al presidente del Coni Giovanni Malagò, stasera tutti "americani per una notte" nell'attesa dell'esito di una campagna elettorale all'ultimo sangue.

Tra gli invitati all'happening dell'ambasciata anche la parlamentare M5S Roberta Lombardi, Gianni Letta, il presidente della Commissione Esteri della Camera Fabrizio Cicchitto, Roberto Formigoni, l'ex sottosegretario alla Difesa Guido Crosetto, il regista Giulio Base e il direttore di Rai3 Daria Bignardi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI