Home . Fatti . Esteri . Surfista attaccato da squalo si salva prendendolo a calci

Surfista attaccato da squalo si salva prendendolo a calci

ESTERI
Surfista attaccato da squalo si salva prendendolo a calci

(Foto Wikipedia)

Attaccato da un grande squalo bianco al largo della costa orientale dell'Australia, un surfista di 65 anni è riuscito a salvarsi prendendolo a calci. Secondo quanto riportano i media locali, Colin Rowland stava facendo surf a largo della Seven Mile Beach, nel parco nazionale di Booti Booti, vicino a Forster,​​ quando è l'animale è arrivato sotto la sua tavola e lo ha scaraventato in aria.

Finito in acqua, lo squalo ha addentato un piede del surfista che ha iniziato a scalciare colpendolo più volte fino a liberarsi. A quel punto Rowland ha iniziato a nuotare verso la riva e un giovane surfista e andato in suo soccorso, trascinandolo fino alla spiaggia.

Nonostante l'attacco e la lacerazione riportata al piede, il surfista era di buonumore e mentre veniva portato in ospedale, ha alzato due pollici in su, rivelando che sta "vivendo un sogno". La spiaggia è stata chiusa fino a nuovo avviso.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI