Home . Fatti . Esteri . Mosul, l'orrore senza fine dell'Is: cecchini uccidono bambini in fuga

Mosul, l'orrore senza fine dell'Is: cecchini uccidono bambini in fuga

ESTERI
Mosul, l'orrore senza fine dell'Is: cecchini uccidono bambini in fuga

(Afp)

I cecchini dell'organizzazione dello Stato islamico (Is) "uccidono i bambini in fuga dalla città di Mosul". E' questa la terribile denuncia di una fonte della sicurezza citata dalla tv irachena 'Al Sumaria'. Fino ad ora sarebbero "15 i bambini uccisi dai cecchini dell'Is mentre con le loro famiglie tentavano la fuga in direzione delle forze di sicurezza irachene nella città di Mosul", dove da settimane è in corso un'operazione militare che mira a liberarla dal controllo dei jihadisti.

La fonte, che ha preferito restare anonima, ha aggiunto che "i miliziani dell'Is stanno usando i peggiori metodi di morte nei confronti della popolazione di Mosul in fuga" ad esempio "colpendoli con ordigni esplosivi, sparando ai bambini e usandoli come scudi umani".

Questo dopo che "le forze di sicurezza irachene hanno fatto subire ai jihadisti ingenti perdite in miliziani ed equipaggiamenti con la loro avanzata e la liberazione di varie zone della città", ha affermato la fonte.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI