Home . Fatti . Esteri . Aleppo, il tweet della piccola Bana: "Vi prego, adesso salvateci"

Aleppo, il tweet della piccola Bana: "Vi prego, adesso salvateci"

ESTERI
Aleppo, il tweet della piccola Bana: Vi prego, adesso salvateci

"Vi prego, adesso salvateci". Lo ha scritto su Twitter Bana Alabed, la bambina di sette anni che per mesi ha raccontato al mondo le giornate sotto le bombe ad Aleppo Est. Poco prima sua madre, Fatemah, aveva firmato sull'account di Bana un altro tweet rivolto al "mondo intero" in cui denunciava il "fallimento del cessate il fuoco" e tornava a lanciare l'allarme per "civili in pericolo".

"Vi prego di fare qualcosa ora per farci uscire di qui - Fatemah", twittava la donna anche se notizie riportate da volontari, giornalisti e attivisti riferivano dell'interruzione delle comunicazioni ad Aleppo Est.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI