Home . Fatti . Esteri . Ambasciatore russo ucciso ad Ankara, arrestate 6 persone

Ambasciatore russo ucciso ad Ankara, arrestate 6 persone

ESTERI
Ambasciatore russo ucciso ad Ankara, arrestate 6 persone

(Afp)

La polizia turca ha arrestato sei persone in relazione all'omicidio dell'ambasciatore russo, Andrey Karlov, eseguito ieri dal poliziotto Mevlut Mert. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Anadolu, precisando che sono finiti in manette nella provincia occidentale di Aydin il padre, la madre e la sorella del killer, oltre ad altri due parenti. La sesta persona arrestata ad Ankara è il coinquilino di Mert.

Il governo russo ha intanto inviato in Turchia un team di 18 persone composto da investigatori, agenti dei servizi segreti e diplomatici per indagare sull'assassinio.

Per l'omicidio la Turchia ha puntato il dito contro il movimento di Fethullah Gulen. A farsi portavoce delle accuse è stato il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu in un colloquio con il segretario di Stato americano John Kerry in cui ha assicurato che anche Mosca condivide l'accusa.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI