Home . Fatti . Esteri . Libia, il capo dell'intelligence italiana non si trova a Tripoli

Libia, il capo dell'intelligence italiana non si trova a Tripoli

ESTERI
Libia, il capo dell'intelligence italiana non si trova a Tripoli

(Afp)

A quanto apprende Aki-Adnkronos International da fonti libiche, il direttore dell'Aise Alberto Manenti non è andato e non si trova attualmente in Libia.

"Da informazioni in mio possesso la fonte da cui 'Il Foglio' di ieri trae la notizia della fuga da Tripoli di Manenti non è attendibile, a me risulta, inoltre, che ieri, in Libia, non c'era il capo della nostra intelligence estera" dice all'AdnKronos Giacomo Stucchi, presidente del Copasir, commentando le notizie riportate dai media di una fuga da Tripoli del direttore dell'Aise, avvenuta ieri, per evitare il rischio di essere coinvolto negli scontri tra golpisti e fedelissimi del governo.

Sulla vicenda il Movimento Cinque Stelle ha chiesto oggi, proprio al Copasir, di avere informazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.