Home . Fatti . Esteri . Brasile, guerra tra gang in carcere: 10 morti, tre decapitati

Brasile, guerra tra gang in carcere: 10 morti, tre decapitati

ESTERI
Brasile, guerra tra gang in carcere: 10 morti, tre decapitati

(Afp)

Almeno 10 persone sono state uccise nell'ultimo episodio di lotta tra bande rivali all'interno di un carcere brasiliano, secondo quanto riferiscono media locali. Teatro dello scontro è stato questa volta un istituto di detenzione nella città di Natal, nel nord-est del Paese. Coinvolti gli uomini delle gang 'Comando de la Capital' e 'Sindicato del Crimen'.

Almeno tre persone sono state decapitate. "Abbiamo potuto vedere le loro teste", ha detto il direttore della prigione Zemilton Silva. La polizia militare ha messo in sicurezza il perimetro della prigione e sta preparando l'irruzione nella struttura.

Dall'inizio dell'anno almeno 100 persone sono state uccise nella lotta all'interno delle carceri brasiliane. Il Brasile ha la quarta maggior popolazione carceraria del mondo con oltre 622mila persone detenute. Drammatico l'affollamento delle carceri dato che, secondo i dati ufficiali, le strutture carcerarie potrebbero ospitare al massimo 371.884 detenuti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.