Home . Fatti . Esteri . Brexit, May: "Usciremo dal mercato unico Ue"

Brexit, May: "Usciremo dal mercato unico Ue"

ESTERI
Brexit, May: Usciremo dal mercato unico Ue

Conferenza del partito dei conservatori, nella foto il primo ministro Britannico Theresa May 02/10/2016, Birmingham ICC: The Conservative Party Conference The Conservative Party Conference, day 1. Pictured: Theresa May, Prime Minister. addresses conference on the subject of BREXIT. (Photoshot Julie Edwards, Birmingham - 2016-10-02) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Theresa May conferma che il Regno Unito uscirà dal mercato unico europeo. Londra vuole un accordo commerciale "coraggioso e ambizioso" con la Ue, che però non si tradurrà nella adesione al mercato unico, ha detto la premier britannica, perché questo significherebbe continuare ad accettare la giurisdizione della Corte di Giustizia europea che "significherebbe non uscire affatto dalla Ue". Un'ipotesi considerata inaccettabile, ha proseguito la May: "Non vogliamo essere membri del mercato unico, ma vogliamo il più ampio accesso possibile ad esso", ha detto. A tal fine, il Regno Unito potrebbe continuare a versare un "contributo appropriato" alla Ue, ha anticipato la May, sottolineando però che con l'uscita dall'Unione cesserà presto "il versamento di vaste somme di denaro alla Ue".

Theresa May esclude per il futuro anche la piena unione doganale con la Ue che, sostiene, impedirebbe al Regno Unito di siglare accordi commerciali con altri Paesi. Tuttavia, la premier ha auspicato un accordo doganale con l'Unione o una parziale adesione ad essa, i cui dettagli possono essere decisi in futuro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI