Home . Fatti . Esteri . Francia, l'ultimo sms dell'aggressore di Orly: "Ho fatto una cavolata"

Francia, l'ultimo sms dell'aggressore di Orly: "Ho fatto una cavolata"

ESTERI
Francia, l'ultimo sms dell'aggressore di Orly: Ho fatto una cavolata

(Xinhua)

Ziyed B., il 39enne ucciso questa mattina all'aeroporto parigino di Orly, dopo aver strappato l'arma a una soldatessa di pattuglia, in precedenza avrebbe scritto un sms indirizzato alla famiglia: "Ho fatto una cavolata, ho sparato alla polizia", riferendosi al fatto che qualche ora prima aveva forzato un posto di blocco, aprendo il fuoco sull'agente che lo stava controllando. Lo riportano alcuni media francesi.

Secondo BFMTV, il padre e il fratello dell'uomo si sono presentati spontaneamente al commissariato di Vitry-sur-Seine e durante l'interrogatorio avrebbero raccontato di aver ricevuto il messaggio.

Intanto l'abitazione dell'aggressore, a Garges-les-Gonbesse, è stata perquisita da una trentina di agenti che sono giunti sul posto poco l'accaduto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI