Home . Fatti . Esteri . Migranti, Serraj non sarà lunedì a Roma per conferenza Gruppo contatto

Migranti, Serraj non sarà lunedì a Roma per conferenza Gruppo contatto

ESTERI
Migranti, Serraj non sarà lunedì a Roma per conferenza Gruppo contatto

(Afp)

Il premier del governo di accordo nazionale libico, Fayez Al Serraj, ha “annullato la visita in Italia” attesa per lunedì prossimo "a causa delle condizioni critiche e preoccupanti” in cui versa la capitale. Lo afferma il consigliere per i rapporti con i media del premier libico, Hassan Al Houni interpellato da Adnkronos International-Aki, in riferimento agli scontri tra diverse milizie che infestano da giorni Tripoli.

“Il premier Serraj, impossibilitato a partecipare la Conferenza del Gruppo di Contatto, tra i paesi mediterranei, con l'obiettivo di governare i flussi migratori, sottolinea, comunque, l'importanza di questo incontro e gli sforzi intrapresi dal governo italiano nella lotta contro l'immigrazione irregolare nella regione”, ha concluso il consigliere.

L’incontro internazionale sul tema dei flussi migratori nel Mediterraneo centrale e’ in programma a Roma fra un gruppo di Paesi della Ue - Italia, Germania, Francia, Austria, Slovenia, Malta presidente di turno nonché la Svizzera quale Stato confinante - e tre Paesi nordafricani - Tunisia, Algeria, Libia. Durante la presentazione dell'iniziativa al Viminale, il ministro dell’Interno Marco Minniti, aveva sottolineato "l'importanza di costituire un gruppo di contatto stabile e operativo, che diventi dunque permanente, fra Paesi europei e nordafricani, e che sia condiviso anche dalla Commissione Ue".

Iniziativa che fa seguito all'accordo stipulato fra l'Italia e la Libia e al vertice dell'Unione Europea a Malta fra i capi di Stato e di governo dei Paesi Ue e che "si concluderà con la firma di una dichiarazione comune".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI