Home . Fatti . Esteri . Scozia, il parlamento: sì a nuovo referendum per indipendenza

Scozia, il parlamento: sì a nuovo referendum per indipendenza

ESTERI
Scozia, il parlamento: sì a nuovo referendum per indipendenza

(Afp)

Il Parlamento scozzese ha votato a favore della convocazione di un nuovo referendum sull'indipendenza dal Regno Unito. Il voto, ottenuto con una maggioranza di 69 sì contro 59 no, arriva alla vigilia dell'attivazione, da parte della premier britannica Theresa May, dell'articolo 50 per l'uscita dall'Ue, prevista per domani.

Nel 2014 nel primo referendum la maggioranza degli scozzesi, il 55%, aveva votato contro l'indipendenza. Secondo la first minister scozzese Nicole Sturgeon è necessario un altro referendum perché il piano della Gran Bretagna di lasciare l'Unione Europea cambierà i rapporti della Scozia con Londra e Bruxelles e porterà il paese fuori dal mercato unico contro la sua volontà.

Sturgeon, leader del partito nazionalista scozzese Snp, si è detta convinta - intervenendo al parlamento prima del voto - che "vi sarà un impatto sul commercio, gli investimenti, sul nostro livello di vita e sulla natura della nostra società". Un cambiamento - ha ammonito - "che non ci deve essere imposto".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI