Home . Fatti . Esteri . Brexit, Farage paragona Ue alla mafia: duro botta e risposta con Tajani

Brexit, Farage paragona Ue alla mafia: duro botta e risposta con Tajani

ESTERI
Brexit, Farage paragona Ue alla mafia: duro botta e risposta con Tajani

(Afp)

Duro scambio di battute al Parlamento europeo di Strasburgo, dove nel corso di un dibattito sulla Brexit l'ex leader dell'Ukip, Nigel Farage, ha paragonato l'Unione europea alla "mafia", prima di rettificare e utilizzare il termine "gangster". Immediata la risposta del presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, che ha definito inaccettabili le parole dell'esponente euroscettico britannico.

"Vi siete mostrati per quello che siete con le vostre richieste, avete mostrato di essere vendicativi, cattivi", ha detto Farage in riferimento alle notizie secondo le quali la Ue sarebbe intenzionata a chiedere al Regno Unito 60 miliardi di euro di contributi pendenti. "Vi comportate come la mafia. Pensate che siamo ostaggi. Non lo siamo, siamo liberi di andarcene", ha proseguito Farage tra le voci di protesta che si levavano dall'aula.

Dopo l'intervento di Tajani, Farage ha sostituito il termine "mafia" con "gangster", per poi riproporlo in un tweet corredato da un video del suo intervento a Strasburgo: "La Ue si comporta come i gangster", ha scritto l'europarlamentare britannico.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI