Casa Bianca: "Messaggio molto chiaro ad Assad"

Con il bombardamento della notte scorsa gli Stati Uniti hanno inviato a Bashar al Assad un "messaggio molto chiaro". Così il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, nel corso del briefing alla stampa nel resort di Mar-a-Lago.

L'azione è stata un "passo molto misurato", ha detto invece l'ambasciatore Usa presso le Nazioni Unite, Nikky Haley, intervenuta nel corso della riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. "Siamo pronti a fare di più, ma speriamo che non sia necessario", ha aggiunto.