Home . Fatti . Esteri . Attacco Francia, Letta: "Reagire con la vita e non con emotività politica"

Attacco Francia, Letta: "Reagire con la vita e non con emotività politica"

ESTERI

"Non lo so, secondo me è un attentato che colpisce molto al quale bisogna reagire con forza. Bisogna esprimere la solidarietà nei confronti della forze dell'ordine, ma bisogna soprattutto reagire con la vita". Così l'ex premier Enrico Letta replica a chi gli chiede se l'attentato di Parigi possa favorire la candidata Marine Le Pen nella corsa all'Eliseo.

"Sono convinto che, se la vita reagisce, non ci saranno influenze politiche che sarebbero in questo momento soltanto emotive e non sarebbero razionali. Mi auguro che non ci siano", dice Letta a margine della presentazione del suo libro 'Contro venti e maree. Idee sull'Europa e sull'Italia' alla Fiera del Libro di Milano.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI