Home . Fatti . Esteri . Trump, il Papa e lo stilista di Gucci: le 100 persone più influenti secondo Time

Trump, il Papa e lo stilista di Gucci: le 100 persone più influenti secondo Time

ESTERI
Trump, il Papa e lo stilista di Gucci: le 100 persone più influenti secondo Time

Lo stilista di Gucci Alessandro Michele (Afp)

di Federica Mochi

Ci sono le 'icone' come Neymar ("un ragazzo che a soli 25 anni è già sulla strada giusta per diventare il miglior giocatore al mondo", secondo il collega David Beckham) l'attrice Viola Davis, lo stilista belga Raf Simons e l'attrice cinese Fang Bingbing. Ma anche i 'titani' Tom Brady e il numero uno di Amazon Jeff Bezos, i 'pionieri' come Ivanka Trump e suo marito Jared Kushner e ancora gli 'artisti' Emma Stone, Alicia Keys e Demi Lovato. Per non parlare dei 'leader', tra cui spiccano Papa Francesco, Theresa May, Donald Trump, Julian Assange, Xi Jinping, Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan.

Sono solo alcune delle 100 persone più influenti del 2017 secondo il magazine 'Time', che ieri ha svelato la lista completa, snocciolando una carrellata di nomi tra politici, stilisti, attori e sportivi.

A trainare la categoria dei 'leader' il primo ministro inglese, Theresa May che "nel prendere in mano le relazioni del Regno Unito con l'Europa e il resto del mondo, ha affrontato uno dei compiti più duri per un leader: guidare e rassicurare (i cittadini) in un momento di confusione". May è seguita da Donald Trump, Julian Assange, Vladimir Putin, Papa Francesco, Kim Jong-un, Juan Manuel Santos e Recep Tayyip Erdogan. Per Can Dundar, già capo redattore del quotidiano turco 'Cumhuriyet', tra i più critici contro il regime, Erdogan è "sostenuto da un occidente disposto ad accettare la facciata di un ' musulmano democratico', che si è inebriato della sua forza dopo aver vinto sei elezioni in 15 anni".

Da segnalare, nella classifica stilata da 'Time' la forte presenza della famiglia Trump. Oltre al presidente statunitense, a finire tra le 100 persone più influenti al mondo sono anche sua figlia Ivanka Trump e il genero Jared Kushner.

Quanto agli italiani, è uno il nome che fa capolino nella lista, citato nella categoria 'artisti': si tratta dello stilista di Gucci, Alessandro Michele. Il designer romano, 45 anni, ex braccio destro di Frida Giannini e con un passato da Fendi, guida da due anni la griffe fiorentina. Michele è stato definito da Jared Leto "un giovane artista senza pretese che con la sua visione ha incendiato il mondo sartoriale, inaugurando un nuovo rinascimento per la maison Gucci".

"Yves, Karl, Gianni, Giorgio, Christian, Coco - afferma Leto - È raro che un nuovo nome possa essere aggiunto a una lista così illustre. Ma Lallo, come viene chiamato dai suoi amici più cari, si è guadagnato il suo posto. Ho assistito in prima persona alla quantità di pensiero, cura e passione che mette in tutto ciò che crea. La gente non ama Gucci e basta, ma la desidera. E credo che sia perché sentono che Alessandro Michele mette il cuore in ogni cosa che fa e condivide con noi quell'ingrediente così potente e mai elusivo che è l'amore".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI