Home . Fatti . Esteri . Brexit, Merkel: "Londra non avrà i benefici di Stato Ue"

Brexit, Merkel: "Londra non avrà i benefici di Stato Ue"

ESTERI
Brexit, Merkel: Londra non avrà i benefici di Stato Ue

Angela Merkel (AFP PHOTO)

Alcuni in Gran Bretagna si fanno 'illusioni' sulla realtà del dopo-Brexit. A dichiararlo è stata la cancelliera tedesca Angela Merkel, intervenendo oggi al Bundestag. Londra, ha aggiunto, dovrà chiarire "come vede il futuro delle sue relazioni" con l'Unione Europea "e discutere i suoi obblighi finanziari verso l'Ue" prima che possano iniziare negoziati ufficiali sull'uscita dall'Ue. In ogni caso, ha ammonito la Merkel, "il Regno Unito non avrà gli stessi benefici di cui gode in qualità di membro dell'Unione". Sabato i 27 si riuniranno per un vertice straordinario sulla Brexit.

Le discussioni sulle spese del divorzio di Londra dall'Ue devono essere fatte in apertura dei negoziati sulla Brexit, ha aggiunto la cancelliera, intervenendo al Bundestag.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI