Usa, 8 morti per sparatoria in Mississippi: un arresto

Sono otto le persone rimaste uccise la scorsa notte da colpi d'arma da fuoco sparati in Mississippi, fra cui un locale vice sceriffo. Lo riferiscono i media americani, aggiungendo che un uomo è stato arrestato.

Al momento si ignorano i motivi del massacro, avvenuto in tre diverse abitazioni a Bogue Chitto e Brookhaven, nella contea rurale di Lincoln.