Home . Fatti . Esteri . Happy birthday Mr Trump, Melania prepara la festa a Donald

Happy birthday Mr Trump, Melania prepara la festa a Donald

ESTERI
Happy birthday Mr Trump, Melania prepara la festa a Donald

Donald Trump e sua moglie Melania (Afp)

di Federica Mochi

Sarà una festa particolare, quella per il presidente statunitense Donald Trump, che mercoledì spegnerà 71 candeline, festeggiando così il primo compleanno da inquilino della Casa Bianca. Una giornata ricca di celebrazioni, visto che lo stesso giorno sua moglie Melania si trasferirà a Washington con il figlio Barron, dopo aver trascorso i primi mesi della presidenza Trump tra le mura dorate del loro attico di Manhattan. Quella di mercoledì sarà l'occasione giusta per assicurare al presidente una festa che "non dimenticherà mai", come ha scritto la first lady in una email inviata ai sostenitori del marito, nella quale ha chiesto ai 'fedelissimi' di firmare un bigliettino d'auguri per il presidente.

"Ho bisogno del tuo aiuto per renderlo un compleanno che mio marito non dimenticherà mai - ha scritto Melania, rivolgendosi a ciascuno dei sostenitori - Hai sicuramente dimostrato di essere un fedele amico di mio marito, grazie al tuo sostegno alla sua visione positiva per rendere l'America grande di nuovo e al vostro impegno costante al Partito Repubblicano".

L'arrivo al 1600 di Pennsylvania Avenue della first lady, scrive il 'Daily Mail', potrebbe assicurare al presidente la calma necessaria dopo la tempesta dalla quale è stato travolto in seguito alle controverse questioni legate al caso Russiagate. Nato il 14 giugno 1946, mercoledì Trump, con i suoi 71 anni, è il più vecchio presidente degli Stati Uniti. Il primato anagrafico è stato 'rubato' a Ronald Reagan, che al momento dell'investitura alla presidenza aveva 69 anni e 349 giorni.

Dal giorno del giuramento, Trump non ha appassionato gli americani, risultando il presidente meno popolare della storia a stelle e strisce, al contrario di sua moglie Melania che non cessa di guadagnare consensi, acquistando di giorno in giorno popolarità. In questi primi mesi da first lady, l'ex modella slovena ha mantenuto per lo più un profilo basso, assicurandosi un posto al sole nel cuore degli elettori americani soprattutto durante il primo viaggio presidenziale del mese scorso, quando la Trump family ha visitato il Medio Oriente, facendo tappa anche in Europa. Ora, scommettono gli addetti ai lavori, la presenza di Melania a Washington potrebbe garantire a Trump la giusta dose di stabilità di cui, in questo momento, sembra aver bisogno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI