Germania, sparatoria a Monaco: grave una poliziotta

Sparatoria nella stazione di Unterfoehring, presso Monaco di Baviera. Una poliziotta di 26 anni è in gravi condizioni e altre quattro persone sono rimaste ferite.

Non sarebbe un fatto di terrorismo, stando a quanto emerge mentre si cerca di ricostruire ancora con esattezza la dinamica dei fatti.

L'autore della sparatoria, un cittadino tedesco di 37 anni, è stato arrestato. L'uomo è originario della zona di Monaco, secondo quanto reso noto dal portavoce della polizia Marcus da Gloria Martins, citato dai media tedeschi. Non si sa al momento di precedenti penali né è stato possibile chiarire il motivo del gesto.

Stando alle ricostruzioni successivamente diffuse dalla stampa tedesca, una volante della polizia sarebbe stata chiamata ad intervenire sul posto a causa di una rissa. Secondo il portavoce Marcus da Gloria Martins uno dei partecipanti alla rissa avrebbe cercato invano di far cadere uno degli agenti sui binari e nella colluttazione sarebbe riuscito ad impossessarsi della sua arma. Con questa, riferisce Focus Online, avrebbe quindi aperto il fuoco colpendo attorno a sé e ferendo tra gli altri gravemente alla testa la poliziotta.

Successivamente il responsabile della sparatoria sarebbe stato colpito dagli agenti intervenuti in soccorso della collega e arrestato.