Home . Fatti . Esteri . 900 migranti in salvo, tragedia sfiorata al largo della Libia

900 migranti in salvo, tragedia sfiorata al largo della Libia

ESTERI
900 migranti in salvo, tragedia sfiorata al largo della Libia

La guardia costiera di Tripoli ha soccorso in mare oltre 900 migranti "diretti in Europa" al largo delle coste libiche. Lo ha riferito il colonnello Ayoub Qassim, portavoce della Marina libica, da cui dipende la guardia costiera. Il colonnello ha spiegato che l'operazione è stata condotta nelle acque a circa sette miglia dalla costa di Sabratha, città situata 70 chilometri a ovest di Tripoli diventata un importante punto di partenza per i migranti che cercano di attraversare il Mediterraneo.

Qassim, citato dai media locali, ha precisato che complessivamente sono stati salvati 906 migranti, tra cui 92 donne e 25 bambini, provenienti da Africa e Asia e che viaggiavano su cinque gommoni e una barca di legno. Uno dei gommoni, ha evidenziato il portavoce, imbarcava acqua ed era in procinto di affondare.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI