Home . Fatti . Esteri . Venezuela, arrestato italiano: soccorreva feriti a manifestazione

Venezuela, arrestato italiano: soccorreva feriti a manifestazione

ESTERI
Venezuela, arrestato italiano: soccorreva feriti a manifestazione

(Afp)

La Farnesina in accordo con l'ambasciata e il consolato generale continua a seguire con tutta l'attenzione necessaria il caso del connazionale arrestato a Caracas durante una manifestazione. Lo confermano fonti della Farnesina all'Adnkronos, precisando che il consolato generale è impegnato ad organizzare una visita consolare ed è in contatto con le autorità, la famiglia e i legali del connazionale.

Angel Manuel Faria Fiorentini è un paramedico che si trovava a una manifestazione per prestare soccorso a persone ferite quando è stato arrestato lunedì scorso. Al momento si trova in un posto di comando della guardia nazionale venezuelana a Chacao, un distretto della capitale.

"Un mio concittadino e amico, Angel Faria (25 anni, di nazionalità italiana) è stato arrestato ingiustamente in Venezuela in quanto si ritiene coinvolto in un atto terroristico compiuto il 12 giugno nel comune di Chacao, nel distretto metropolitano di Caracas - scrive in un post su Facebook un suo amico, Matteo Innominato, di Molfetta, in provincia di Bari - Il ragazzo si trovava sul posto a svolgere attività da paramedico. Si richiede la massima diffusione della notizia in modo che si riesca a fare qualcosa di concreto per la scarcerazione di un innocente".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI