Home . Fatti . Esteri . Italia-Usa, Eisenberg nominato ambasciatore a Roma

Italia-Usa, Eisenberg nominato ambasciatore a Roma

ESTERI
Italia-Usa, Eisenberg nominato ambasciatore a Roma

(Fotogramma)

Lewis Eisenberg è stato scelto dal presidente americano Donald Trump come nuovo ambasciatore a Roma. Lo ha reso noto la Casa Bianca, secondo quanto riferiscono i media americani. La sua nomina, come quella di tutti gli ambasciatori, dovrà ora essere confermata dal Senato.

Nato nel 1942 e cresciuto a Chicago, Eisenberg ha avuto una carriera nel mondo della finanza, compreso un periodo presso Goldman Sachs, accompagnata a ruoli di rilievo nel Partito repubblicano, fino alla presidenza del Trump Victory Fund, uno degli organismi che hanno raccolto fondi per la campagna presidenziale di Donald Trump.

Eisenberg, di religione ebraica, sposato con tre figlie, in passato ha già ricoperto incarichi pubblici. Nel 1995 fu nominato presidente dell'Autorità portuale di New York e del New Jersey, incarico che ricopriva anche l'11 settembre 2001, il giorno degli attacchi terroristici al World Trade Center.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI