Germania, spari in una discoteca: morti e feriti

Almeno due persone sono morte e tre sono rimaste ferite nelle prime ore di oggi durante una sparatoria in un night club nella città di Costanza, sull'omonimo lago. Una delle due vittime è lo stesso attentatore. "La sparatoria è finita", ha detto un portavoce della polizia, aggiungendo che i frequentatori del locale si sono messi in salvo scappando o nascondendosi. Sulla scena dello scontro le forze speciali e un elicottero.

Il responsabile dell'attacco, rende noto la Bild che cita fonti della polizia, sarebbe un uomo di origine irachena di 34 anni. Secondo l'agenzia Dpa, inoltre, l'uomo risiedeva a Costanza già da tempo. L'uomo è stato colpito dagli agenti con cui ha ingaggiato una sparatoria all'uscita dal locale. Rimasto ferito, è morto in ospedale, si legge sul sito della Bild. L'uomo non era un richiedente l'asilo ed era noto alla polizia per reati minori.

Intanto, gli inquirenti tedeschi sembrano aver scartato l'ipotesi terrorismo: stando a quanto finora ricostruito, informa ancora la Dpa, potrebbe trattarsi di un gesto motivato da cause personali, un delitto passionale, l'esito di una lite domestica, ma non si trascura nessuna pista investigativa.