Home . Fatti . Esteri . Libia, parlamento Tobruk: "Missione italiana è aggressione"

Libia, parlamento Tobruk: "Missione italiana è aggressione"

ESTERI
Libia, parlamento Tobruk: Missione italiana è aggressione

AFP PHOTO / TAHA JAWASHI

La Commissione esteri del Parlamento libico di Tobruk ha bocciato l'accordo siglato dal premier Fayez Al Sarraj con l'Italia, parlando di "aggressione flagrante contro la sovranità libica". La Camera dei rappresentanti di Tobruk ha espresso "rifiuto pieno e inequivocabile'' dell'accordo siglato da Al Sarraj con il governo italiano. La commissione, riporta il sito di Al Wasat, sostiene che l'accordo viola la sovranità libica ed è contrario ai trattati internazionali e può avere ripercussioni nei rapporti con Roma. La Commissione rifiuta quindi l'accordo sulla missione navale italiana in funzione anti-migranti e mette in guardia Roma e Tripoli dalle conseguenze. La commissione si appella inoltre a Onu, Ue, Unione africana e Lega degli Stati arabi affinché prendano le misure necessarie contro "la violazione dei trattati internazionali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.