Home . Fatti . Esteri . Generale libico Haftar: "Italiani 'ospiti', non possiamo bombardarli"

Generale libico Haftar: "Italiani 'ospiti', non possiamo bombardarli"

ESTERI
Generale libico Haftar: Italiani 'ospiti', non possiamo bombardarli

(AFP PHOTO)

La minaccia di bombardare le navi italiane in missione di supporto alla guardia costiera libica "è una questione già superata". Lo ha assicurato il generale libico, Khalifa Haftar, in un'intervista rilasciata all'emittente russa 'Rt', nella quale ha sostenuto di averne parlato con "gli italiani saggi e non impudenti".

Il comandante dell'Esercito nazionale libico, che controlla l'est del Paese, ha inoltre definito come "ospiti" che "non possiamo bombardare" le unità navali italiane entrate nel porto di Tripoli per effettuare "riparazioni e manutenzioni delle unità navali libiche".

Nei giorni scorsi, il portavoce del generale rivale del premier Fayez Serraj aveva minacciato di bombardare le navi italiane nelle acque territoriali libiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.