Home . Fatti . Esteri . Spagna sotto attacco, cosa sappiamo finora

Spagna sotto attacco, cosa sappiamo finora

ESTERI
Spagna sotto attacco, cosa sappiamo finora

(AFP PHOTO)

Notizie che si susseguono, ultim'ora con arresti e caccia all'uomo. E' alta la tensione e forte il dolore dopo l'attacco terroristico da parte di un commando che ha colpito la Spagna, a Barcellona e a Cambrils .

A Barcellona, giovedì pomeriggio, un furgone ha percorso a tutta velocità la Rambla investendo decine di persone. Nell'altra località della Catalogna, si è verificato uno scontro a fuoco con la polizia: cinque gli attentatori rimasti uccisi. Cosa si sa di certo fino a questo momento?

IL BILANCIO - Con la morte di una donna, rimasta ferita nella notte proprio a Cambrils, si aggrava il bilancio: sono 14 le persone che hanno perso la vita per gli attacchi.

VITTIME ITALIANE - Tra le vittime, anche due nostri connazionali: Bruno Gulotta e Luca Russo. E' il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a scrivere su Twitter: "L'Italia ricorda Bruno Gulotta e Luca Russo e si stringe attorno alle loro famiglie. La libertà vincerà la barbarie del terrorismo".

RIVENDICAZIONE IS - Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità dell'attacco con un comunicato pubblicato su Amaq in cui si afferma che "soldati dello Stato islamico hanno portato a termine l'operazione agli ordini del califfato contro i Paesi della coalizione" della lotta all'Isis.

GLI ARRESTI - I Mossos hanno confermato l'arresto di una quarta persona legata agli attentati in Catalogna, secondo quanto riportato da 'El Pais'. Due degli arresti sono stati effettuati, rispettivamente, a Cambrils e a Ripoll (località a un centinaio di chilometri da Barcellona); un terzo arresto era stato invece effettuato mercoledì, in relazione ad un'esplosione ad Alcanar.

ALCANAR - Mercoledì scorso si verifica un'esplosione in una casa della località spagnola, provocando la morte di una persona e il ferimento di una seconda. La polizia intervenuta sul posto ritrova 20 bombole di gas propano.

IL COMMANDO - Al momento, per quanto riguarda il commando entrato in azione, cinque persone sono state uccise in uno scontro a fuoco a Cambrils e tre sono state arrestate. Secondo El Pais, l'autore dell'attentato di Barcellona sarebbe tra i 5 terroristi uccisi a Cambrils. Secondo El Mundo, in totale tre dei quattro ricercati sono stati uccisi a Cambrils. Fra loro, confermano fonti di polizia, vi è Moussa Oukabir, ritenuto l'uomo al volante del furgone che ha travolto la folla sulla Rambla.

CHI E' MOUSSA - Si tratta de fratello di Driss Oukabir, arrestato a Ripoll, località a un centinaio di chilometri da Barcellona, dopo essersi presentato in commissariato e negando ogni responsabilità nell'attentato. Secondo quanto riferito dal sindaco di Ripoll, Driss Oukabir ha detto agli agenti che i suoi documenti sono stati rubati.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI