Home . Fatti . Esteri . Terrorismo, Tajani: "Siamo sotto attacco, serve Fbi europea"

Terrorismo, Tajani: "Siamo sotto attacco, serve Fbi europea"

ESTERI
Terrorismo, Tajani: Siamo sotto attacco, serve Fbi europea

(Afp)

"Noi siamo sotto attacco. L’Italia è un Paese dell’Unione europea e la culla della cristianità, dove ci sono rischi di attentati. Bisogna tenere alta la guardia come in tutta Europa puntando su una maggiore collaborazione tra forze di polizia e dell'intelligence. Per questo accanto ad Europol ho proposto una Fbi europea perché ci possa essere veramente un interscambio’’. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a Catania commentando con i giornalisti, a margine di una visita alla Task Force regionale di Frontex, le recenti minacce dell’Isis al Papa e gli appelli dello Stato islamico ai foreign fighters a colpire l'Italia.

"Non possiamo - ha aggiunto - assistere a carenze di collaborazione come è accaduto in Spagna tra la polizia catalana e le forze dell’ordine nazionali".

Quanto ai migranti, per Tajani "l'impegno di Frontex dimostra fisicamente ciò che può fare l’Europa. Questo non basta. Bisogna fare molto di più. Bisogna investire in Libia sempre di più, bloccare il corridoio libico così come è stato fatto per il corridoio balcanico, così da impedire che la Puglia rischiasse di diventare luogo di presenza eccessiva di immigrati. Bisogna lavorare molto di può in Africa. Il problema oggi è di qualche migliaio di persone. Domani sarà di milioni di persone".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI