Home . Fatti . Esteri . Dijsselbloem lascia l’Eurogruppo e la politica

Dijsselbloem lascia l’Eurogruppo e la politica

ESTERI
Dijsselbloem lascia l’Eurogruppo e la politica

(Afp)

Il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem lascerà l’incarico nel prossimo gennaio e uscirà dalla vita politica olandese il 25 ottobre, quando una nuova coalizione di governo salirà al potere. Il politico laburista, che ha 51 anni, ha scritto in una lettera di commiato che non avverte più il "fuoco interiore" che servirebbe a rinnovare il partito laburista olandese, dopo la débacle elettorale di quest’anno.

Il partito laburista è precipitato nelle elezioni dello scorso marzo, conquistando solo 9 seggi, dai 38 che aveva in Parlamento: dopo la coalizione con i liberali del Vvd, ora andrà all’opposizione. In patria Dijsselbloem è apprezzato per essere stato il ministro delle Finanze che ha di fatto guidato il Paese in una difficile crisi economica. Il politico non ha fatto ulteriore chiarezza sui suoi piani per il futuro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI