Home . Fatti . Esteri . Consiglio Ue, problemi di ventilazione in nuova sede: intossicati

Consiglio Ue, problemi di ventilazione in nuova sede: intossicati

ESTERI
Consiglio Ue, problemi di ventilazione in nuova sede: intossicati

(Adnkronos)

Un "certo numero" di persone che lavorano nelle cucine dell’Europa Building, la nuova sede del Consiglio nel Quartiere europeo di Bruxelles, si sono sentite male stamani a causa di "un problema tecnico all’impianto di ventilazione" dell’edificio e sono state evacuate. Lo comunica il Segretariato Generale del Consiglio. Sono intervenuti i vigili del fuoco e le ambulanze. Il sito del quotidiano belga Le Soir riferisce di 15 intossicati.

L’Europa Building è la nuova sede del Consiglio Europeo e del Consiglio Ue su Rue de la Loi, nel Quartiere Europeo della capitale belga, e sorge al posto dell’antico blocco A dell’attiguo Residence Palace; i lavori di costruzione sono iniziati nel 2007 e sarebbero dovuti finire nel 2012, ma sono terminati solo nel dicembre 2016. I lavori sono costati oltre 320 milioni di euro.

"Applicando il principio della sicurezza prima di tutto, abbiamo deciso, in consultazione con le autorità belghe, di evacuare il personale dall’Europa nell’attiguo Justus Lipsius (la ‘vecchia’ sede del Consiglio, che continua ad essere utilizzata, ndr). Tutti i servizi stanno lavorando, insieme alle autorità belghe, per la sicurezza delle persone che lavorano negli edifici e l’indagine sull’origine del problema è in corso. L’incidente non impedirà che si svolga l’incontro della settimana prossima del Consiglio Europeo", conclude il Consiglio.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI