Home . Fatti . Esteri . Re Felipe: "Secessione Catalogna inaccettabile"

Re Felipe: "Secessione Catalogna inaccettabile"

ESTERI
Re Felipe: Secessione Catalogna inaccettabile

(Afp)

"La Spagna si trova a far fronte ad un inaccettabile tentativo di secessione, che risolverà nel quadro delle nostre istituzioni democratiche" attenendosi "ai valori e principi della democrazia parlamentare con i quali viviamo da 39 anni". Sono le parole di Felipe VI, re di Spagna, a Oviedo, in occasione della consegna del Premio Principessa delle Asturie.

"Non vogliamo rinunciare a ciò che abbiamo costruito assieme unendo i contributi di tutti grazie ad una Spagna cimentata nel rispetto delle norme e della democrazia", ha aggiunto il sovrano spagnolo. "La Spagna del XXImo secolo, della quale la Catalogna è e sarà parte essenziale, deve basarsi in una somma leale e solidale di sforzi, sentimenti, affetti e progetti. Una somma che continui ad alimentare la nostra vocazione universale, il nostro legittimo orgoglio di appartenere alla grande realtà democratica che è l'Europa".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI