Home . Fatti . Esteri . Trump: "Russiagate? Putin dice che non c'entra e io gli credo"

Trump: "Russiagate? Putin dice che non c'entra e io gli credo"

ESTERI
Trump: Russiagate? Putin dice che non c'entra e io gli credo

(Afp)

Donald Trump non intende mettersi a "litigare" con Vladimir Putin per la questione delle interferenze russe nelle elezioni del 2016, ma preferisce affrontare le questioni di Siria ed Ucraina. Parlando con i giornalisti a bordo dell'Air Force One, il presidente americano ha raccontato che Putin, nei loro colloqui informali a margine del summit in Vietnam, ha di nuovo negato di avere nulla a che vedere con le vicende al centro del Russiagate.

"Ogni volta che lo incontro mi dice 'io non ho fatto nulla' ed io veramente sono convinto che sia sincero - ha affermato Trump - io non posso mettermi a litigare con lui, preferirei farlo uscire dalla Siria". "Se il presidente Putin in modo molto forte e deciso dice che non ha niente a che vedere con questo - ha poi aggiunto - allora uno non si mette a fare una discussione, ma inizia a parlare di Siria ed Ucraina".

Le versione fornita da Trump del colloquio però differisce da quella data dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, che alla Cnn ha detto che i due leader non hanno parlato per niente della questione.

Definendo per l'ennesima vota l'inchiesta del Russiagate "una caccia alle streghe, ispirata dai democratici", Trump ha detto che Putin si ritiene "offeso" dalle accuse di intromissione nelle elezioni americane. "E questa non è una cosa buona per il nostro Pese", ha poi aggiunto, sottolineando che i sospetti nei confronti di Putin rischiano di compromettere la sua capacità di sviluppare una relazione più stretta con il leader russo sui dossier internazionali.

"Quest'opera di killeraggio dei democratici si mette in mezzo, ed è una vergogna perché persone moriranno a causa di questo", ha affermato, dicendo che la Russia potrebbe essere cruciale nel risolvere la crisi con la Corea del Nord. "Parliamo della vita di milioni e milioni di persone, e se la Russia ci aiuta insieme alla Cina, il problema potrebbe essere risolto molto più velocemente".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI