Home . Fatti . Esteri . 'Media come agenti stranieri', Putin firma la legge

'Media come agenti stranieri', Putin firma la legge

ESTERI
'Media come agenti stranieri', Putin firma la legge

Vladimir Putin (AFP PHOTO)

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato gli emendamenti alla legge sull'iscrizione dei media esteri nel registro degli agenti stranieri. Il documento - approvato dalla Duma (Camera bassa del parlamento) il 15 novembre e poi dalla Camera alta (il Consiglio della Federazione) il 22 novembre - è stato pubblicato sul portale ufficiale delle informazioni legali.

Secondo il testo del provvedimento, i media che ricevono finanziamenti da Stati o organizzazioni straniere possono essere riconosciuti come agenti stranieri. La decisione su quali media saranno riconosciuti come tali spetterà al ministero della Giustizia.

Il Cremlino ha definito la legge una risposta tempestiva alla pressione esercitata negli Usa sul network russo 'RT', ma a farne le spese potrebbero essere anche i media europei.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.