Gerusalemme capitale, riunione d'emergenza Onu

Otto Paesi, quattro europei fra cui l'Italia, due sudamericani e due africani, hanno chiesto una riunione urgente del Consiglio di sicurezza dell'Onu.

L'Assemblea si riunirà domani mattina (ora di New York) per discutere della decisione di Donald Trump di di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, ha anticipato la missione francese al Palazzo di Vetro.

La riunione era stata richiesta da Francia, Bolivia, Egitto, Italia, Senegal, Svezia, Gran Bretagna e Uruguay. I Paesi hanno anche chiesto alla presidenza del Consiglio di sicurezza un intervento del segretario generale Antonio Guterres.