Home . Fatti . Esteri . Protesta in Iran, otto morti negli scontri

Protesta in Iran, otto morti negli scontri

ESTERI
Protesta in Iran, otto morti negli scontri

(Afp)

Due persone sono morte nella notte durante le proteste contro il governo iraniano nella città di Dorud, nella provincia del Lorestan. Lo ha riferito la tv di Stato iraniana, anche se le voci erano già circolate sui social. Secondo quanto ha riferito il vice governatore della provincia, Habibollah Khojasteh, la polizia non sarebbe coinvolta nelle uccisioni. Nella stessa località solo ieri sono morte altre sei persone nel corso delle manifestazioni, iniziate giovedì scorso. I resoconti locali parlano di migliaia di persone scese in piazza per protestare, tra le altre cose, contro l'alto costo della vita, la disoccupazione e le politiche mediorientali di Teheran. "Esprimiamo preoccupazione per le violenze, di queste ore, in Iran" riferisce in una nota l'esponente dell’assemblea parlamentare della Nato e senatore di Forza Italia, Domenico Scilipoti Isgrò. "Auspichiamo l'avvio di un dialogo tra il governo e i manifestanti. Dio doni, nel 2018, pace al paese e all'umanità, eliminando i sempre maggiori rischi di una guerra mondiale”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.