Home . Fatti . Esteri . Afghanistan, kamikaze e attentati

Afghanistan, kamikaze e attentati

ESTERI
Afghanistan, kamikaze e attentati

(AFP PHOTO)

Almeno tre persone sono rimaste uccise e altre cinque ferite in un attentato suicida avvenuto a Kabul, in Afghanistan. Secondo quanto riferiscono le autorità locali, l'esplosone ha avuto luogo nell'area di Shash Darak, vicino ad una sede della Direzione nazionale della sicurezza (Nds).

Le forze di polizia hanno isolato l'area, dove si trovano anche l'ambasciata americana, il quartier generale delle forze della coalizione della Nato e altre istituzioni afghane e internazionali. L'organizzazione terroristica dell'autoproclamato Stato Islamico ha rivendicato, tramite la sua agenzia Amaq, la responsabilità dell'attentato.

FARAH - In un secondo attentato, nel distretto di Bala Buluk, nella provincia occidentale di Farah, almeno 25 membri dell'esercito sono morti dopo che militanti talebani hanno attaccato il loro posto di blocco portando via tutte le armi che sono riusciti a trovare, secondo quanto riferito da Khair Mohammad Noorzai, membro del consiglio provinciale di Farah.

HELMAND - Nelle stesse ore, nella provincia meridionale di Helmand, almeno tre persone sono state uccise e altre tre sono state ferite in altri due attentati nella capitale di Lashkargah e nel distretto di Nad Ali, rivendicati ancora dai talebani.

ATTACCHI - Omar Zwak, portavoce del governatore provinciale di Helmand, ha reso noto che un kamikaze è stato colpito dai soldati dell'esercito afghano ma il suo veicolo è riuscito a raggiungere l'entrata della base militare nel distretto di Nad Aali, uccidendo due soldati e ferendone un altro.

KAMIKAZE - In un secondo attentato suicida, un'autobomba è esplosa nel parcheggio di una struttura dell'intelligence afghana a Lashkargah: una guardia di sicurezza è morta e sette civili sono rimasti feriti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.