Georgia, prof fa fuoco in classe

Un insegnante è stato arrestato dopo essersi barricato in una scuola di Dalton, in Georgia. La polizia, dal proprio profilo Twitter, ha reso noto di essere intervenuta dopo la segnalazione relativa ad uno o più colpi di arma da fuoco.

"Nessun ragazzo è ferito o in pericolo" hanno fatto sapere le forze dell'ordine. L'insegnante, che si era chiuso in un'aula, è stato preso in custodia delle forze dell'ordine. Secondo la ricostruzione della polizia, l'insegnante - identificato come Randal Davidson - avrebbe sparato almeno un colpo in classe. La scuola è stata evacuata.

COSA E' SUCCESSO - Attorno alle 11:30, alcuni studenti hanno cercato di entrare nell'aula ma il docente ha impedito l'ingresso dei ragazzi. Gli alunni hanno segnalato la situazione al preside che è intervenuto e, a quel punto, il professore ha esploso il colpo. Non è chiaro quale arma sia stata usata.

La polizia è intervenuta in maniera tempestiva e l'istituto è stato evacuato. Dopo 30-45 minuti, gli agenti hanno convinto il docente a consegnarsi. L'episodio, a due settimana dalla strage costata la vita a 17 persone in un liceo della Florida, si è verificato mentre il presidente Donald Trump propone di armare alcuni insegnanti per garantire sicurezza nelle scuole.

La questione è particolarmente sentita in Florida, dove - nonostante l'opposizione del governatore Rick Scott - deputati e senatori dello stato sono al lavoro per varare la legge che istituirebbe la figure dello 'School Marshal'.