Home . Fatti . Esteri . A 200 km dalla Terra

A 200 km dalla Terra

ESTERI
A 200 km dalla Terra

Meno 5 giorni all'impatto. La stazione spaziale cinese Tiangong-1 - rimasta senza controllo e in discesa verso la Terra - si trova ora a circa 202 km di distanza media dal nostro pianeta.

Si tratta dell'ultima misurazione segnalata attraverso il monitoraggio che, giorno per giorno, viene effettuato dalla 'China Manned Space Agency'.

La finestra individuata per la data del rientro nell'atmosfera è compresa tra il 31 marzo e il 1 aprile. Una stima, avverte però l'Ufficio Detriti Spaziali dell'Esa-Esoc di Darmstadt in Germania, considerata "altamente variabile". Il rientro, aggiunge il Centro dell'Esa, "avverrà ovunque tra 43º N e 43º S" assicurando che "le aree al di sopra o al di sotto di queste latitudini possono essere escluse" e avvertendo ancora che al momento non è "possibile una previsione precisa dell'ora e della località" in cui arriveranno i frammenti della stazione spaziale, mandata in orbita da Pechino il 29 settembre 2011.

Anche gli esperti dell'Agenzia Spaziale Italiana, durante il tavolo tecnico con la Protezione Civile lunedì scorso, avevano stimato l'arrivo dei detriti della Tiangong-1 il primo aprile, indicando come possibile orario di rientro le 10,25 UTC, quando in Italiana saranno le 12,25, ma avvertendo che solo "40 minuti prima" sarà veramente possibile comprendere quali territori potrebbero essere coinvolti, e tra questi se c'è anche l'Italia, attualmente compresa nelle mappe delineate dagli scienziati.

Gli scienziati del pool di istituti del Fraunhofer tedesco hanno osservato che il 'Palazzo Celeste' sta "ruotando su se stesso" e che la sua velocità "è in aumento, a 2 Giga e mezzo al minuto". "Solo quando sarà a 120 chilometri di altezza in entrata nell'atmosfera terrestre che la trainerà da noi si potrà comprendere", dove precipiteranno i suoi frammenti, ha chiarito l'Asi che sta monitorando costantemente il rientro incontrollato della stazione cinese, in stretto collegamento con la Protezione Civile.

Il perigeo di Tiangong-1 (il cui iter di caduta è iniziato a marzo 2017) è pari a 193.9 km mentre il suo apogeo a 210.8 km, con un'inclinazione di 42.67°.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.