Home . Fatti . Esteri . Finge il cancro per fare la bella vita

Finge il cancro per fare la bella vita

ESTERI
Finge il cancro per fare la bella vita

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Ha detto di essere molto malata. Ha finto di avere il cancro e di aver bisogno di soldi per costose cure, ma non era vero e si spendeva tutto in viaggi e divertimenti. A raccontare l'incredibile vicenda è la Bbc. Protagonista una 24enne australiana, Hanna Dickenson che a distanza di tre anni è finita davanti alla corte di Melbourne, che l'ha condannata a tre mesi di carcere, oltre a 150 ore di servizi sociali e un periodo in comunità terapeutica per problemi di droga. La giovane non solo ha chiesto soldi ai genitori, ma anche a parenti, amici e ai vicini di casa per ipotetiche terapie in Paesi esotici. Sono stati, proprio, questi ultimi ad accorgersi che qualcosa non andava. Sulla sua pagina Facebook vedevano le sue foto sorridenti, sempre in vacanza, allegra e felice. Hanno fatto un controllo e denunciato tutto alla polizia, facendo scoprire tutto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.