Home . Fatti . Esteri . Esplode motore, terrore in volo

Esplode motore, terrore in volo

ESTERI
Esplode motore, terrore in volo

Dal profilo Facebook di Marty Martinez

Terrore su un volo della Southwest Airlines partito dall'aeroporto LaGuardia di New York, diretto a Dallas e costretto ad un atterraggio d'emergenza a Filadelfia. Le autorità Usa hanno confermato la morte di un passeggero: a riferirlo è stato il presidente della National Transportation Safety Board, Robert Sumwalt, senza fornire ulteriori dettagli.

Il capo dei vigili del fuoco di Filadelfia, in precedenza, aveva riferito che un passeggero era stato ricoverato in ospedale in condizioni gravi e altri sette venivano curati per ferite lievi.

Il volo della Southwest Airlines - con a bordo 143 passeggeri e 5 membri dell'equipaggio - è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza perché, secondo i media Usa, il motore di sinistra del Boeing 737-700 è esploso in volo.

I frammenti hanno poi colpito e distrutto un finestrino e una donna ha rischiato di essere risucchiata. "Una passeggera, una donna, è stata quasi risucchiata fuori dall'aereo... e riportata dentro dagli altri" ha raccontato il padre di un passeggero.

Secondo la Cbs, che fa riferimento a informazioni che non hanno ancora ottenuto conferme ufficiali, l'esplosione avrebbe danneggiato il finestrino in corrispondenza della 17esima fila.

L'emittente, inoltre, segnala anche il video e le foto pubblicate su Facebook da un passeggero, Marty Martinez. Il giovane ha cercato di trasmettere in diretta i concitati momenti prima dell'atterraggio: "Qualcosa non va con il nostro aereo, sembra che stiamo andando giù. Atterraggio d'emergenza... volo Southwest da New York a Dallas". Interpellato dalla Cbs, Martinez ha spiegato che "pensava di registrare gli ultimi momenti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.