Home . Fatti . Esteri . Beve troppa acqua durante maratona: mamma in coma

Beve troppa acqua durante maratona: mamma in coma

ESTERI
Beve troppa acqua durante maratona: mamma in coma

Foto di repertorio (Xinhua)

Ha bevuto più di una dozzina di bottiglie d'acqua durante la maratona e ha rischiato di morire. E' accaduto a Johanna Pakenham, 53 anni, di Wadwick nell'Hampshire. La donna che inconsapevolmente ha sovraccaricato il suo corpo di liquidi per far fronte al caldo a tal punto da non ricordare più di aver tagliato il traguardo si legge su 'Metro.co.uk'.

La mamma di 4 bambini è stata successivamente ricoverata in ospedale dopo aver collassato una volta a casa. In pratica, consumando troppi liquidi durante la corsa, Joanna è andata in iponatriemia, una condizione che si verifica quando la concentrazione di sodio nel sangue è anormalmente basso, causando confusione, vomito, convulsioni e coma. Il sodio è un elettrolita e aiuta a regolare la quantità di acqua all'interno e intorno alle cellule, facendole gonfiare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.