Home . Fatti . Esteri . Fbi, caccia ai 'lupi solitari'

Fbi, caccia ai 'lupi solitari'

ESTERI
Fbi, caccia ai 'lupi solitari'

(Fotogramma)

L'Fbi sta indagando su un migliaio di sospetti "lupi solitari" e su altrettanti "terroristi interni" negli Stati Uniti. Lo ha detto il direttore del Bureau, Christopher Wray, durante un'audizione in commissione al Senato, sottolineando che i 'lupi solitari', uomini radicalizzati su Internet, rappresentano "la più alta priorità dell'antiterrorismo". Le indagini, ha spiegato ancora, sono in corso in tutti i 50 stati americani e si aggiungono "alle indagini su al Qaeda, sull'Is e sul terrorismo interno".

Secondo Wray, "quello che le rende così difficili è che non ci sono molti punti da mettere insieme con alcune di queste persone...scelgono obiettivi soft, ricorrono ad armi facili da usare, come gli ordini esplosivi improvvisati (Ied), auto, coltelli, pistole".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.