Home . Fatti . Esteri . Ronaldo e Messi nel mirino dell'Isis

Ronaldo e Messi nel mirino dell'Isis

ESTERI
Ronaldo e Messi nel mirino dell'Isis

Immagine di repertorio (Afp)

Lionel Messi e Cristiano Ronaldo decapitati. E' l'ultima minaccia, in ordine di tempo, lanciata dallo Stato islamico conto i Mondiali di calcio di Russia 2018 che inizieranno il mese prossimo. Le due superstar del calcio mondiale compaiono in un fotomontaggio, diffuso attraverso Telegram da gruppi pro-Isis, all'interno di uno stadio gremito di spettatori, mentre due miliziani tagliano loro la gola. L'immagine è corredata dalla didascalia, "il campo sarà pieno del vostro sangue".

Una seconda immagine che circola online mostra un miliziano dell'Isis all'interno di uno stadio, con in mano il telecomando di un ordigno esplosivo e la scritta, "Fifa World Cup Russia 2018. La vittoria sarà nostra".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI